Preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico

Ipertrofia Prostatica Benigna - Sintomi, Terapia o Chirurgia (TURP o Laser)

Mioma di prostata negli uomini

Tutti i metodi attualmente utilizzati per il trattamento dell'adenoma prostatico possono essere suddivisi in 5 gruppi. Molti uomini che soffrono di adenoma della prostata, ci sono vari gradi di gravità della malattia, la sua progressione minima. Pertanto, negli ultimi anni in pazienti senza indicazioni obbligatorie per la chirurgia, viene utilizzato il cosiddetto periodo di osservazione dinamica attesa.

In questo momento, ai pazienti viene prescritto un trattamento preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico l'aiuto di medicinali e preparazioni a base di erbe. Farai una domanda legittima: "Cosa stanno aspettando? Gli inibitori della 5-a-reduttasi dal latino Inhibitio - soppressione sono farmaci che preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico ridurre l'attività dell'enzima 5-a-reduttasi, che è coinvolto nella formazione nella ghiandola prostatica del diidrotestosterone ormone sessuale maschile.

Quando si prescrivono farmaci in questo gruppo, la formazione di una quantità eccessiva di diidrotestosterone è disturbata. Corrispondentemente, la sua quantità nella ghiandola prostatica diminuisce, e quindi i suoi effetti indesiderati sono alleviati dalla rapida riproduzione e crescita delle cellule della ghiandola prostatica, dall'inibizione del processo di invecchiamento e dalla morte delle cellule della ghiandola prostatica.

Di conseguenza, il volume della ghiandola diminuisce gradualmente, la minzione è normalizzata e la componente meccanica dell'ostruzione compressione della vescica viene eliminata. Il trattamento con inibitori della 5-a-reduttasi è il trattamento farmacologico più comune per l'adenoma della prostata.

Di solito viene prescritta una delle droghe sintetiche di questo gruppo: finasteride, episteride, turosteride, dutosteride. Di regola, i farmaci sono ben tollerati. Con l'uso a lungo termine di farmaci, la gravità di questi disturbi diminuisce. Nella ghiandola prostatica ci sono diversi sottotipi di adrenorecettori a1-A, a1-B, a1-Dma i recettori a1-A sono predominanti. I preparativi ripristinano il lavoro coordinato del detrusore e dello sfintere della vescica, che aiuta a normalizzare l'atto della minzione.

Cioè, è consigliabile utilizzare a1-bloccanti per tutti i pazienti affetti da adenoma prostatico, ad eccezione di quelli che necessitano di un intervento chirurgico. Se entro mesi di terapia non vi è alcun miglioramento, ricorrere ad un altro metodo di trattamento. Inoltre, questi farmaci appartengono al gruppo di preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico che abbassano la pressione sanguigna.

La tamsulosina omnic, Focusin, Tulosin è una droga superselettiva, quasi priva di effetti collaterali. Il più palpabile di questi è malessere, debolezza, vertigini, mal di testa, ipotensione ortostatica calo della pressione sanguigna quando si va in posizione erettabattito cardiaco accelerato e disturbi del ritmo cardiaco.

La frequenza delle reazioni avverse dipende dalla dose e dal tipo di farmaco, nonché dalla durata della sua ricezione. Con un aumento della durata del trattamento, diminuiscono il numero e la frequenza degli effetti collaterali. La crescita e lo sviluppo della prostata dipendono dalla produzione di testosterone da parte dei testicoli. Per ridurre l'effetto di "androgeni sulla ghiandola prostatica, vengono utilizzati farmaci ormonali di tre gruppi: farmaci che bloccano la sintesi di testosterone dai testicoli, agenti che impediscono l'azione degli androgeni nella ghiandola prostatica e antiandrogeni steroidei.

Nel contesto della terapia ormonale, vi è una significativa diminuzione della ghiandola prostatica. Tuttavia, il trattamento con ormoni è associato a un gran numero di effetti collaterali indesiderati: vampate di calore, indebolimento del desiderio sessuale, impotenza, aumento del volume delle ghiandole mammarie, ridotta attività cardiaca e osteoporosi.

Medicina di erbe - trattamento con rimedi erboristici. Gli estratti vegetali sono stati usati a lungo nel trattamento dei disturbi urinari causati dall'adenoma prostatico. Secondo i concetti moderni, l'efficacia dei rimedi medicinali a base di erbe è determinata dal contenuto di fitosteroli in essi contenuti. Il meccanismo d'azione di queste sostanze non è completamente chiarito. Si ritiene che siano in preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico di avere un effetto anti-infiammatorio, anti-edema; danneggiare le cellule della prostata iperplastiche; ridurre l'attività degli androgeni; influire sui fattori di crescita tissutale e normalizzare il tono del detrusore.

Tra i molti farmaci di origine vegetale, attualmente utilizzati per il trattamento della ghiandola prostatica, i prodotti più comunemente usati derivano dalla corteccia dell'albero Pygeum africanum trianol, tadenanfrutti di palma da sago prostagut, prostaren, prostaplantortica urtiron, urtioma plus, basostadzucche peponenpolline dei fiori cherniltongemme di pioppo adenol-forteestratti di diverse piante speman, genziana. Le medicine a base di erbe sono utilizzate nella pratica urologica come agente ausiliario e profilattico in pazienti con stadio iniziale dell'adenoma prostatico, come alternativa al follow-up a lungo termine.

Oltre ai farmaci di fabbrica, anche le infusioni di erbe fatte in casa possono essere utilizzate per lo stesso scopo. Secondo le ultime raccomandazioni cliniche dei principali urologi del mondo, i rimedi a base di erbe non sono inclusi in nessuno dei regimi terapeutici raccomandati a causa del fatto. L'uso di preparati tissutali fa riferimento alla cosiddetta terapia bioregolatoria. Preparati tissutali - il raveron, i prostatileni sono estratti estratti della ghiandola prostatica del bestiame e appartengono ai bioregolatori peptidici.

Prostatilen è più efficace rispetto al raverone e quindi, attualmente, è principalmente prescritto. Ha un effetto decongestionante, antinfiammatorio, aumenta l'intensità delle reazioni immunitarie, migliora la circolazione sanguigna nella ghiandola prostatica. Sullo sfondo del trattamento farmacologico, la gravità delle manifestazioni di adenoma prostatico diminuisce, la minzione migliora.

Tuttavia, gli effetti del trattamento sono di breve durata e si osservano solo durante il periodo di assunzione del farmaco. Pertanto, la terapia farmacologica dell'adenoma prostatico è ampiamente utilizzata. Le medicine possono essere utilizzate in presenza di segni della malattia con gravità piccola o moderata dei disturbi della minzione.

Stenting è la conservazione del lume di un organo in questo caso l'uretra con protesi auto-protesiche - stent.

Attualmente vengono utilizzati due tipi di stent: temporaneo, destinato allo svuotamento a breve termine della vescica e permanente, installato a lungo, a volte per tutta la vita. Rappresentazione schematica di uno stent permanente installato nell'uretra prostatica: la vescica; stent; uretra Esposizione a energia termica Esposizione a energia termica trattamento con alte temperature.

I metodi si basano su diversi tipi di esposizione al calore in un ampio intervallo di temperature. Microonde, radiazioni a radiofrequenza e ultrasuoni focalizzati sono utilizzati come fonte di energia per il riscaldamento del tessuto prostatico.

La fonte di energia viene fornita alla ghiandola prostatica attraverso l'uretra transuretrale, lat. Trans - prefisso preposizione, che significa "attraverso, attraverso" o il retto transrettalmente. Per preservare la mucosa dell'uretra e del retto, vengono utilizzati vari sistemi di raffreddamento. Quando si eseguono procedure termiche, si possono verificare effetti indesiderati indesiderati: dolore all'uretra e al perineo, spasmo della vescica, accompagnato da un forte bisogno di urinare.

Di norma, questi fenomeni non richiedono la chiusura della preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico e scompaiono da soli. A volte per la loro eliminazione, vengono prescritti antidolorifici, antinfiammatori e sedativi. Nonostante i metodi di trattamento termico siano più sicuri rispetto al trattamento chirurgico, possono preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico associati ad preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico complicazioni ritenzione urinaria acuta, sanguinamento, infiammazione infiammatoria della ghiandola prostatica, testicoli e loro appendici, deformità cicatriziale dell'uretra.

I metodi di trattamento termico non sono prescritti per le indicazioni assolute per la chirurgia. L'essenza del trattamento chirurgico laser dell'adenoma prostatico è di ridurre il volume dell'adenoma dovuto all'esposizione al laser termico. La radiazione laser viene erogata alla prostata attraverso un endoscopio inserito nell'uretra tramite fibre ottiche.

Quando i raggi laser vengono a contatto con il tessuto prostatico, il calore viene rilasciato. Come risultato dell'esposizione al calore del laser, i seguenti cambiamenti si verificano nei tessuti della ghiandola prostatica:.

Per il trattamento dell'adenoma prostatico vengono utilizzati due effetti tissutali della radiazione laser:. Sotto anestesia locale, viene praticata un'incisione cutanea di ,5 cm, un'incisione degli strati sottocutanei, poi la vescica viene arrotolata, un tubo di drenaggio viene inserito nel sito della puntura e l'urina viene drenata. Il drenaggio è fissato sulla pelle con un filo. La durata di questa fase dell'operazione è di minuti.

La durata dell'uso dell'epicistostomia è determinata in modo strettamente individuale e dipende dalla gravità delle malattie concomitanti e dalle condizioni generali del paziente, stato sociale, salute mentale, ecc. Il secondo stadio dell'operazione è una rimozione radicale dell'adenoma prostatico, di solito eseguita entro un periodo non superiore a 2 mesi dopo il primo stadio.

Questa operazione viene eseguita in anestesia generale. Drenaggio epicystoma dalla vescica viene rimosso dopo giorni dopo l'intervento chirurgico. La fistola formata dopo un'epicostostomia guarisce installando un catetere nella vescica inserito attraverso l'uretra o riducendo gradualmente il diametro dei drenaggi sovrapubici che subiscono successivamente. Resezione transuretrale della ghiandola prostatica TUR.

Attualmente, TUR è il principale metodo di trattamento chirurgico dell'adenoma prostatico, chiamato "gold standard". TUR è un tipo di operazione elettrochirurgica endoscopica, in cui la rimozione resezione dei tessuti e la cauterizzazione delle navi sono effettuate mediante corrente elettrica ad alta frequenza utilizzando uno speciale strumento endoscopico: preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico resettoscopio preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico l'uretra.

Le controindicazioni al tour sono simili alle controindicazioni a qualsiasi trattamento chirurgico: una condizione generale estremamente grave, malattie acute dei singoli sistemi e organi, malattie infiammatorie acute del sistema urinario, malattie con compromissione della coagulazione del sangue e condizioni in cui è tecnicamente impossibile eseguire TUR rigidità delle articolazioni dell'anca, impossibilità di inserire un resettoscopio nella vescica.

La scelta del metodo di anestesia anestesia spinale, anestesia endovenosa o endotracheale è determinata individualmente e dipende dall'età del paziente, dalle condizioni dei suoi organi e sistemi, dalla dimensione dell'adenoma, dalla durata e dal tipo di TOUR TUR è un nome comune dell'operazione, combinando diverse sue modificazioni. In questi casi, è consigliabile stare a letto riposo a lettoè necessario un sacco di bevande, l'ingestione di farmaci emostatici, che il medico prescriverà.

Con la comparsa di coaguli di sangue nelle urine, è necessario il trattamento in ambiente ospedaliero. Pertanto, la scelta del metodo di trattamento è individuale in ciascun caso specifico e dipende da quali segni della malattia prevalgono segni di irritazione della vescica o della sua ostruzionedal grado della loro gravità sulla scala I-PSSdalla presenza di malattie concomitanti. Tuttavia, qualunque sia il metodo di trattamento usato, deve alleviare o ostacolare l'ostruzione della vescica e anche prevenire le complicazioni tardive dell'adenoma prostatico.

Nessuno del sesso più forte non è protetto dall'adenoma prostatico - questa diagnosi viene data a ogni uomo di oltre 50 anni. Nonostante l'abbondanza di terapie farmacologiche e non farmacologiche, vengono sempre più utilizzati nuovi metodi di trattamento dell'adenoma prostatico.

Hanno una serie di vantaggi rispetto ai metodi tradizionali e popolari, ma per eseguire le procedure sono necessarie procedure mediche e attrezzature speciali. Questo è un rimedio naturale basato sul miele. Abbiamo controllato il metodo e abbiamo deciso di consigliarlo a te. Il risultato è veloce. L'adenoma della prostata è una neoplasia benigna, che si sviluppa e cresce sul terreno della componente stromale della ghiandola prostatica. Di conseguenza, ci sono nodi che comprimono l'uretra e impediscono il normale svuotamento della vescica.

Inoltre, la malattia rovina la vita intima. Quasi tutti i modi per sbarazzarsi dell'iperplasia prostatica benigna sono chirurgici. L'efficacia dei moderni metodi minimamente invasivi di trattamento dell'adenoma prostatico dipende dallo stadio della malattia, dal benessere generale del paziente e dalle controindicazioni. Un metodo mostra buoni risultati nella fase iniziale e l'altro è efficace nella forma avanzata dell'adenoma prostatico. La competenza del medico, la sua esperienza e conoscenza nel campo del trattamento della malattia, ovviamente, svolgono un ruolo importante, ma molto dipende dalla clinica in cui viene trattato il paziente.

Il fatto è che i centri medici regionali non hanno nemmeno un'idea degli ultimi metodi inoperativi per curare una malattia, e non c'è nulla da dire sulla pratica. Se le qualifiche del personale e del chirurgo presenti solleva serie preoccupazioni, allora non dovresti rischiare: è meglio contattare la clinica centrale o consultare diversi specialisti. Tutte le tecniche minimamente invasive implicano l'uso di sonde o antenne attraverso le quali sono interessati i siti dei tessuti interessati.

I più popolari sono i seguenti metodi:. È importante ricordare che un'operazione di successo non è il modo preparazioni di erbe per il trattamento di adenoma prostatico per una cura.

È necessario seguire una dieta speciale e condurre uno stile di vita sano in modo che il corpo possa affrontare la malattia più rapidamente e recuperare. Inoltre, il corretto atteggiamento postoperatorio e l'uso di medicine alternative riducono il rischio di recidiva. Si raccomanda di bere estratti medicinali e di preparare fitovanochki.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.